Translate

lunedì 22 settembre 2014

WEDDING SHABBYCHIC CAPITOLO IV


CAPITOLO IV




LA PARTE COMMESTIBILE







Il titolo potrebbe farlo pensare,
ma non vi parlerò del menù, anche se sono rimasta affascinata dalla raffinatezza, gusto e  leggerezza della cucina elvetica in  un crescendo di emozioni per il palato che si è concluso con una torta indimenticabile!
L'entrata  del dolce....,quando si sono spente le luci,... accompagnata dalle note della canzone (La cura di Battiato).... con  la magia degli effetti di luce creati dal disk jokey e ............l'espressione degli sposi...........  rimarranno per sempre IMPRESSI nella mia memoria!
Dal film "Tre metri sopra il cielo" :

"Teneteveli stretti i vostri pezzi di ricordi,


vi capiterà di averne bisogno in una notte senza luna,


quando tutto vi sembrerà inutile e avrete la sensazione di essere davvero su questo pianeta


ma per fortuna in una posizione privilegiata per guardare le stelle...."


.....Accantoniamo per un attimo i  ricordi e torniamo su questo pianeta per parlare di " confettata" o  " Sweet table" o "candy bar" da me ribattezzato (anche se  grammaticalmente  non corretto)

                                                          "COIN DOUX"


Ho voluto in questo modo estendere il concetto di "dolce" non soltanto al fatto di  offrire confetti , dolcini e dolcetti vari 
ma di creare un angolo delle "coccole"....
dove trovare
                            - il wedding book in cui scrivere e dedicare agli sposi
                              gli auguri e i pensieri più belli,




                          -  una vecchia cassetta e un bouquet
                             con le ortensie del giardino di casa,




- dei pastelli colorati e dei fogli di carta
per i più piccoli,






- i confetti nei gusti scelti dagli sposi dopo un'accurata degustazione,
 (qualcuno si doveva pur sacrificare!)

-  i marshmallows per la gioia di "bambini" piccoli e grandi .

Per quanto riguarda contenitori ne ho preparato due diverse tipologie . Avrei preferito che fossero tutti  di vetro ma ho dovuto optare anche per qualcosa di meno fragile e di minor ingombro nel trasporto come questi sacchetti di raso.







 Ogni contenitore l'ho corredato di cucchiaio decorato con rosellina di raso

oppure farfalla di cotone fatta all'uncinetto
 


Per segnalare il gusto nei sacchetti ho preparato queste palette.....che non ho utilizzato!!!!!


Dopo varie indecisioni  sul fatto di scriverci direttamente sopra  o applicare un'etichetta  di carta avevo optato per scrivere il gusto con il gesso che.... al momento opportuno non si è fatto trovare!!!!!


                               Pazienza, anche a casa possono sempre servire!


Per i confettini al caffè, più piccoli e di colore diverso , ho preparato  questi barattoli di vetro  decorandoli con pizzo e nastro di tulle , incollando poi una minicaffettiera (il "premio" di una raccolta punti antichissima) sotto al tappo.







Per i marshmallows bianchi e rosa, a forma di cuore,  invece ho utilizzato il barattolo  con l'etichetta in tinta che ho scaricato da internet.




Se i contenitori li ho preparati piuttosto velocemente,ho invece impiegato parecchio tempo per fare i portadolci di carta intrecciata a forma di cuore,









con la possibilità di poterli chiudere con una molletta di legno decorata con  un cuore (tanto per cambiare) fatto con la pasta per modellare .









E' tardissimo e non trovo il finale per questo post , quindi vi saluto dedicandovi un fiore?....
o se preferite l'ennesimo cuore.......
CIAO!!!!