Translate

sabato 10 agosto 2013

......CITANDO PROUST

   .
...Mi perdonerà Proust ..... se molto indegnamente oso citarlo in questo post,.... mi riferisco all'episodio della madeleine nel suo capolavoro "Alla ricerca del tempo perduto"(che non ho mai letto ma mi riprometto di ... ), quando, riassaporando dopo anni il famoso dolcetto affiorano nella sua mente i ricordi dell' infanzia .....

La mia  "madeleine" è molto meno poetica , ma d'altra parte non sono mica Proust e neppure lontanamente parente (per mia sfortuna, e non ditemi che si vede da come scrivo!)
Se avete un po' di pazienza mi spiego meglio:
Per me è bastata una frase pronunciata da mio papà per essere inondata da una marea di ricordi. Cercherò di essere breve ,ma devo fare un minimo di introduzione.....
Chi mi segue si ricorderà della vecchia rete che volevo recuperare....(anche qui  dovrei aprire una parentesi sulla mia simpatia per le vecchie reti, doghe e molle da materasso ecc. ma forse saranno argomento di un prossimo post) .
L'idea era di utilizzarla ,dopo qualche ritocco ,e con la collaborazione di Roberto (il figlio di mia sorella che ha 12 anni) e mio papa' (che ne ha 78), come divanetto per esterno.

Per le sponde abbiamo utilizzato dei semplici tondini di ferro , i fregi li abbiamo recuperati da una vecchia balconiera , i cuscini sono di un vecchio divano(meno male che mia mamma non butta mai niente) e con una vecchia parure copripiumino ho rivestito il tutto.
Per il tocco romantico ho costruito il ciel de lit utilizzando il cerchio di un paralume il cui rivestimento si era rotto e due ritagli di zanzariera( di quelli che si applicavano con il velcro)  che utilizzavo nella casa dove ho abitato i primi anni di matrimonio.
Non li ho mai buttati sicura che li avrei riutilizzati( anche se adesso le zanzariere le ho fisse) fossero passati anche vent'anni!!!



Quando ieri finalmente ho finito, soddisfatta del risultato, ho chiamato  i miei due "complici" per "ammirarlo"  e qui è partita la frase di mio papa' che mi ha fatto affiorare tanti ricordi ( o incubi!?).....

.

".....Bisognerebbe appendere un cellophane per coprire, altrimenti quando piove.......!!!!!!!!!!!!"
Rassicurato il genitore che per qualche giorno le previsioni sono di tempo soleggiato, che se mai dovesse piovere sposterò il tutto sotto al cornicione e che prima dell'autunno , sicuramente gli troverò un posto all'interno, mi sono persa nei ricordi....
Sto  parlando dei mitici anni 60, quando, chi finalmente si comprava l'auto lasciava i sedili imballati nella plastica perchè' non si sciupassero....,quando sul cruscotto o sul pianale dietro ai sedili, si poteva
ammirare   la "famosa" coppia di cagnolini che muovevano la testa quando la macchina era in moto!!!!
.....E come potrei dimenticarmi del copritelevisore fatto di stoffa  con un' apertura sul davanti da sollevare tipo palcoscenico e .....guarnito con le ruches? Per non parlare poi del copriwater sempre di stoffa o spugna con la coulisse annodata a fiocchetto per trattenerlo!
Quando lo racconto ai miei figli mi piace osservare la loro espressione mista tra incredulità, orrore e divertimento, ma  alla fine ci facciamo una gran risata\!
Se posso improvvisarmi anche un po' psicologa , penso che da questi traumi infantili non si possa mai guarire del tutto e così mi spiego la mia passione per gli elfi da giardino e  la ricerca dell'angioletto di gesso che c'era all'entrata dell'asilo.... che muoveva la testa in segno di ringraziamento se inserivi la monetina.....Farei carte false per averne uno simile !









Ma forse, non tutto il male vien per nuocere e questi traumi  hanno  innescato delle reazioni  molto positive;  la mia passione per lo shabby, dove i segni del tempo su un mobile o un oggetto si possono leggere tutti , alla faccia del cellophane!  Spero però mi perdoniate se le mie realizzazioni non sempre sono  sobrie, ma con questo background culturale non è così facile esserlo!
.
.......Avevo altri recuperi da mostrarvi , ma temo di essermi dilungata un pò trooooppoooo , quindi saranno oggetto di un prossimo post ,giuro molto meno lungo!
Se siete arrivate fino in fondo non posso che ringraziarvi per la pazienza e augurarvi un sereno week end!!!!!!!(nonostante il mio post)