Translate

sabato 30 novembre 2013

.....BABY IT'S COLD OUTSIDE!!!!!!!!!





......Alzi la mano chi non ha mai desiderato avere dei  pattini da ghiaccio .....
Io no!
Gli unici pattini che ho avuto da  ragazzina erano quelli con le rotelle e NON sono mai riuscita a fare mezzo metro senza cadere!!!
Quando però lo scorso anno ho visto delle foto di pattini da ghiaccio vintage , utilizzati per creare delle decorazioni invernali, ho pensato che li dovevo avere a tutti i costi!
L'occasione è arrivata quando ho trovato questi vecchi stivaletti di mia figlia che avevo conservato perché mi piaceva quell'aria  retrò che rimandava immediatamente a paesaggi innevati e un po' fiabeschi .

A questo punto per  essere pattini mancava solo la lama........
Scartata la prima idea di farla di cartone, dopo aver gironzolato nel brico dove mi rifornisco di solito,
senza trovare nulla che facesse al mio caso,
ho rovistato nelle mie scatole  dove salvo svariati oggetti o materiali di recupero  ......
Fermi,
non telefonate subito a " sepolti in casa", non sono così grave ,almeno una volta all'anno, lo giuro, faccio un inventario e butto quello che non ho utilizzato o non mi ispira più.
Nelle mie scatole ho trovato questi oggetti misteriosi....
Assemblando con la colla a caldo il profilo di polistirolo e una  parte  di questo reggi-piatto ho creato la lama che poi ho dipinto con la vernice cromata (appena comprata, durante il giro al brico,  ma ne è servita pochissima, quindi preparatevi a vedere tutta la casa cromata!!!!!).
Ho poi simulato la neve con un mix di cocco grattugiato, gesso in polvere e colla vinilica ( in pratica quello che avevo in casa).














In realtà il post di oggi doveva essere dedicato ad altro ma quando mi sono alzata e ho visto la spolverata di neve non ho resistito alla tentazione di  postare i "pattini" anche se non erano ancora del tutto pronti .
Dopo i pattini , per non smentirmi vi voglio postare l'ennesimo alberello...
La scusa di questa settimana è che mi dovevo giustificare con mio marito e dimostrargli che non sono ancora del tutto "fuori" (come direbbe mio figlio!).
Mi spiego:
Ieri sono tornata dalla spesa con una confezione di filtri  per il caffé americano ma in casa beviamo solo caffè italiano fatto con la moka. Ho comprato una scatola da 100 filtri  solo perché mi piaceva il colore , la forma, e costava solo 75 cents!




Per non compromettere  la stabilità della mia famiglia ho dovuto immediatamente inventarmi  un uso creativo del materiale,  ma soprattutto adesso che"qualcosa ho fatto", sono più tranquilla e posso pensare con calma agli altri 60 filtri che mi sono rimasti....
Per finire
vi posto ancora la foto della cloche della settimana scorsa, leggermente modificata con qualche tocco di rosso.





Augurandovi un sereno week end vi anticipo che la prossima settimana il post sarà sul tema "angeli"
e calendario dell'avvento(dello scorso Natale ma con restyling...)





Mi raccomando non vi dimenticate domani di incominciare.....
Io ho messo dei buonissimi cioccolatini......


A presto!!!