Translate

domenica 24 giugno 2012

PICCOLE ,GRANDI SORPRESE


A volte, un piccolo gesto spontaneo puo'cambiarti l'andamento della giornata,questi bigliettini sono il regalo che mezz'ora fa' mi ha portato la mia nipotina Virginia, una boccata di aria
fresca in questa afosissima giornata.
Mi ha fatto venir voglia di riappacificarmi con il mondo, ma soprattutto di guardare con occhi diversi cio' che mi e' capitato in queste ultime 2 settimane.Ho cambiato mansioni lavorative,ma la strada e' in discesa; ho superato il fatto di lavorare in uno sportello bancario da sola, di  aver affrontato e smaltito le code per il pagamento dell'IMU,di occuparmi di tutta la gestione di un' agenzia bancaria in un tempo ridotto , ( ho un contratto part time) ,di arrivare a casa stravolta e di alzarmi al mattino pensando subito a cosa ingurgitare contro il mal di testa.Forse oggi comincio a pensare che ce la posso fare e di non chiedere piu' il trasferimento come avevo piu' e piu' volte minacciato .Mi e' anche venuta voglia di lavare i cestini e il mastello che mi aveva portato mio marito .Quasi dimenticavo,anche lui ieri mi ha portato un altro bellissimo regalo: 2 vecchie appliques da cui ho recuperato questi vetri sfaccettati  che nei prossimi giorni appendero' per catturare la luce che entra dalle vetrate, ma non so'ancora esattamente dove.

Ecco i cestini ripuliti  regalo di mio marito , vedi post del 27 maggio scorso.
P.S:questasettimana ho intenzione di andare a comprare l'occorrente per i mobili che sono sotto al portico dei miei genitori per cominciare con il "restauro".Buona domenica ciao, smack.