Translate

domenica 3 febbraio 2013

STORIA DI UN NARCISO UN PO' VANITOSO....

Ciao, oggi vi vorrei raccontare la storia di un narciso e dei suoi "fratellini"acquistati durante una spesa settimanale al supermercato al prezzo di 98 cents al vasetto .

Il reparto fiori e giardino ha su di me un'attrazione fatale anche al supermercato, o meglio ,specialmente al supermercato, perche' con pochi euro si portano a casa dei vasetti, magari non sempre in forma smagliante, ma quanta soddisfazione nel cambiare la confezione ,eliminare qualche fiore o foglia un po' appassiti  e...... vedere l'effetto che fa!


Fatta questa premessa ,se avrete la pazienza di guardarle tutte , troverete "qualche" foto che ho fatto dopo aver comprato tre vasetti contenenti quattro o cinque bulbi ciascuno.Avevano gia' le foglioline   ma ogni giorno mi hanno fatto trovare sempre una nuova fioritura "costringendomi" a cambiare composizione e a fotografarli.


La prima cosa che ho fatto e' stata di eliminare il vaso di platica che li conteneva utilizzando come contenitore delle vecchie tazzine da caffe' spaiate e dei pirottini per dolci in silicone  per i bulbi piu' piccoli. Il resto ve lo raccontano le foto................... 
 
 
 
 
P.S. ho cambiato un po' la veste del blog dandogli una versione piu' primaverile perche' seguo il proverbio della Candelora e quindi (spero!)  dell' inverno semo fora!