Translate

mercoledì 27 giugno 2012

THE WINNER IS......

         Se volessimo assegnare un premio al fiore piu' versatile, secondo me ,il primo posto andrebbe senza alcun dubbio all'ORTENSIA.Nel mio giardino ne ho una lunga siepe ,fatta  prelevando in autunno un rametto semilegnoso da un cespuglio e piantato in piena terra. Ovviamente non c'e subito l'effetto  completo ,ma nel giro di un paio d'anni e' perfetta.Non ha bisogno di cure particolare se non di una posizione ombrosa, qualche innaffiatura nel periodo piu'caldo e una potaura dei fiori secchi a fine inverno.Per un'abbondante fioritura nella primavera dovrebbe essere potata  seguendo regole ben precise,posso pero' asicurare che quest'anno,non avendo avuto tempo di farlo con criterio prima che spuntassero le nuove foglie,ci ha pensato mio papa' usando un tagliasiepi elettrico ed il risultato  e' quello che si vede dalla foto  n.4.
     Trovo che siano  molto decorativi sia il cespuglio in giardino ,sia i fiori raccolti per  la casa ,con lo stile romantico e shabby secondo me e' l'ideale.Sono belle sia le prime infiorescenze ancora di un  verde tenero da usare nei mazzi misti, sia piu' tardi il fiore usato da solo in mazzi monocromatici ,sia il fiore nella veste autunnale quando assume sfumature bellisime.Non necessita neppure di complicati sistemi di essicazione: e' gia' pronto: basta solo raccoglierlo e disporlo in grandi mazzi dentro a cesti di tutte le foggie.  Le foto che ho postato sono solo  una piccolissima parte della loro presenza nella mia casa perche' non mi sebrano mai troppe,anzi ne aggiungo in continuazione.E' diventata una mania...................
Ciao ,vado subito a raccoglierne un bel mazzo,